CORONAVIRUS

Il virologo Pregliasco: «Non tornare a scuola prima di settembre, sarebbe pericoloso»

Giovedì 9 Aprile 2020

Riaprire le scuole entro il 18 maggio «sarebbe estremamente rischioso. Andrebbero riaperte comunque non prima di settembre». Lo afferma  il virologo dell'Università di Milano Fabrizio Pregliasco. Le scuole, ha spiegato il virologo, «non andrebbero comunque riaperte prima di settembre. Riaprirle a maggio sarebbe un enorme rischio, perchè gli istituti scolastici rappresentano un concentrato di soggetti a contatto tra loro e dove la distanza di sicurezza è difficilmente realizzabile. Ciò vale soprattutto per le scuole elementari, dove bambini più piccoli sono difficilmente controllabili». Una riapertura a maggio, conclude, «sarebbe totalmente inopportuna».

Coronavirus, la ministra Azzolina: «Organico invariato, riduzione del numero di alunni per classe»

Coronavirus, l'infettivologo: «Non si potrà ricominciare come prima: per viaggi e cene ci vorrà ancora tempo»

Coronavirus, scuole chiuse. Ricciardi: «Impensabile ritorno in classe con casi in aumento»
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA