CORONAVIRUS

Azzolina: «Ritorno a scuola senza rischi. Permessi ai genitori in caso di classi in quarantena. No mascherina al banco»

Giovedì 20 Agosto 2020
2
Scuola, Azzolina: «Nessun rischio per l'apertura dell'anno scolastico»

«Nessun rischio per l'apertura dell'anno scolastico». Lo ha detto la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina al Tg 1. «Abbiamo il dovere morale di riaprire è una priorità assoluta del governo. Certamente è una operazione complessa ma siamo più pronti rispetto a quando la pandemia è scoppiata». Il ministro ha spiegato anche che per gli studenti e per i docenti saranno distribuite nelle scuole 11 milioni di mascherine al giorno che gli studenti potranno togliere una volta seduti al banco. «Stiamo facendo i salti mortali, lavoriamo da settimane per questo obiettivo», ovvero aprire le scuole il 14 settembre. «Vogliamo riaprirle, ma anche evitare che richiudano». Lo ha detto la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina a Oggi.

LEGGI ANCHE Azzolina attacca Salvini: «Da oggi lo chiamerò gaglioffo, è un troglodita»

«Abbiamo siglato un Protocollo con i sindacati pochi giorni fa che dà le prime importanti indicazioni su cosa fare in caso qualcuno mostri sintomi che possano far pensare al Covid. Con l'Istituto superiore di sanità e il Ministero della Salute stiamo pubblicando un documento per dare un pacchetto di indicazioni complete. L'App Immuni? Il suo utilizzo è indicato anche dal Comitato Tecnico Scientifico. È un ottimo strumento per tracciare i contagi e quindi per agire in maniera tempestiva e circoscritta, senza rischi per la privacy». 
 

 
 


«Possibile quarantena per tutta la classe in caso di Covid»


In caso di Covid di uno studente «potrebbe andare in quarantena la classe, lo stiamo valutando in queste ore. Ci sono già interlocuzioni nel governo su questo tema, nel caso in cui si decidesse di mandare in quarantena tutta la classe. Non è necessariamente la donna a dover rimanere a casa. Questa potrebbe essere l'occasione per modernizzare il Paese anche da quel punto di vista. Va incentivato il fatto che siano anche i papà a prendersi cura dei figli». Lo ha detto la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina a In Onda. «Il governo deciderà quali misure dare alle famiglie in caso di quarantena dell'intera classe se ci fosse un caso di Covid a scuola», ha concluso Azzolina.

Ultimo aggiornamento: 21 Agosto, 07:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA