Spazio, partiti i tre astronauti per il modulo Tianhe: la missione più lunga nella storia della Cina

Spazio, partiti i tre astronauti per module tianhe: la missione più lunga nella storia della Cina
3 Minuti di Lettura
Giovedì 17 Giugno 2021, 07:09 - Ultimo aggiornamento: 20 Giugno, 10:19

I primi astronauti per la nuova stazione spaziale cinese sono partiti per la missione con equipaggio di 3 mesi, la più lunga finora messa a punto da Pechino, quale ulteriore passo verso lo status di potenza spaziale. Il razzo Long March-2F, con i tre astronauti a bordo della navicella Shenzhou-12, è decollato alle 9:22 locali (le 3:22 in Italia) dal centro di lancio di Jiuquan nel deserto del Gobi. E' la prima missione cinese con equipaggio dal 2016 e la prima finalizzata a raggiungere la nuova stazione spaziale, ancora in fase di sviluppo. Gli astronauti attraccheranno al modulo principale, chiamato Tianhe

Dopo circa 10 minuti dal lancio, il Long March-2F ha raggiunto l'orbita e la navicella Shenzhou-12 si è separata dal razzo. L'emittente statale Cctv ha mostrato le immagini in diretta dall'interno del veicolo spaziale, con i tre astronauti che sollevavano le visiere del casco e uno che sorrideva e salutava la telecamera. «Secondo le stime del centro di controllo aerospaziale di Pechino, il razzo Long March-2F ha inviato il veicolo spaziale con equipaggio Shenzhou-12 nell'orbita prestabilita», ha affermato Zhang Zhifen, direttore del centro di lancio del satellite Jiuquan.

Jeff Bezos, l'uomo più ricco del mondo annuncia: «Il 20 luglio viaggerò nello Spazio»

«I pannelli solari si sono aperti con successo e ora possiamo affermare che il lancio di Shenzhou-12 è stato un completo successo». Nella cerimonia prima del decollo, i tre astronauti, già indossando le loro tute spaziali, hanno salutato una folla di sostenitori e di operatori spaziali, che hanno cantato la canzone patriottica «Senza il Partito comunista cinese, non ci sarebbe una nuova Cina», tra il buon auspicio e la spinta motivazionale. Il comandante della missione è Nie Haisheng, un pilota dell'aeronautica militare dell'Esercito popolare di liberazione che ha già partecipato a due missioni spaziali. Appartengono alle forze armate anche gli altri due astronauti, Liu Boming e Tang Hongbo: il primo è un veterano, il secondo è invece all'esordio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA