Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Nettuno come Saturno, il telescopio Webb mostra gli anelli (mai così nitidi) del "gigante di ghiaccio"

«Sono passati tre decenni dall'ultima volta che abbiamo visto questi anelli deboli e polverosi, e questa è la prima volta che li vediamo nell'infrarosso», ha osservato Heidi Hammel, esperta del sistema di Nettuno e scienziata interdisciplinare per Webb

Foto Nasa
2 Minuti di Lettura
Giovedì 22 Settembre 2022, 19:10 - Ultimo aggiornamento: 19:11

Il telescopio spaziale James Webb della Nasa mostra tutte le sue capacità fotografando Nettuno gli anelli di Nettuno come non avveniva da almeno 30 anni, catturando il gigante di ghiaccio sotto una luce completamente nuova.

Foto Nasa

La cosa più sorprendente nella nuova immagine di Webb è la visione nitida degli anelli del pianeta, alcuni dei quali non venivano rilevati dai tempi di Voyager 2, il primo veicolo spaziale della Nasa ad osservare Nettuno durante il suo sorvolo nel 1989. Oltre a numerosi anelli luminosi e stretti, l'immagine Webb mostra chiaramente le bande di polvere più deboli di Nettuno.

Foto Nasa

«Sono passati tre decenni dall'ultima volta che abbiamo visto questi anelli deboli e polverosi, e questa è la prima volta che li vediamo nell'infrarosso», osserva Heidi Hammel, esperta del sistema di Nettuno e scienziata interdisciplinare per Webb. La qualità dell'immagine estremamente stabile e precisa consente di rilevare questi anelli molto deboli così vicino a Nettuno. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA