Dai 50 anni dell'Apollo 11 sulla Luna al lancio di Luca Parmitano: tutto in diretta al Maxxi

Giovedì 18 Luglio 2019 di Valeria Arnaldi
Dai 50 anni dell'Apollo 11 sulla Luna al lancio di Luca Parmitano: tutto in diretta al Maxxi
Sospirata, cantata, musicata nei secoli, a cinquant'anni dall'allunaggio sbarco il 20 luglio, primo passo il 21 - la Luna si mette in mostra e soprattutto fa festa a Roma con un ricco cartellone di eventi. Al Maxxi, sabato, La notte della Luna, promossa da Agenzia Spaziale Italiana, Maxxi e Regione Lazio, con patrocinio del Mibac, sostegno dell'assessorato alla Crescita Culturale di Roma Capitale, contributo Innova Camera. Si inizia alle 17 con talk e collegamento in diretta dal Cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan, per il lancio della missione ESA Beyond che porterà Luca Parmitano, astronauta italiano del corpo degli astronauti dell'Agenzia Spaziale Europea, alla sua seconda missione sulla Stazione Spaziale Internazionale, di cui assumerà il comando da ottobre. Il lancio è previsto per le 18.28, poi la rincorsa all'Iss per sei ore e infine l'attracco: dopo un'altra ora, il passaggio dalla navicella Soyuz alla Stazione.

IL DOCUMENTARIO
Si prosegue con l'inaugurazione della mostra Lunar City, con foto e video che raccontano l'esplorazione del satellite. L'esposizione è realizzata pure con Inaf ed Eesa, con il supporto di Nasa e Ambasciata Americana in Italia. Poi, l'astronauta Roberto Vittori introdurrà la proiezione del trailer del docufilm Lunar City, di Alessandra Bonavina, che cura anche l'esposizione. Seguirà il live set di Martux_m e Giulio Maresca Apollo 11 Reloaded.

Luna in mostra pure al Macro, in via Nizza, fino al 21, con Ab Ovo: Katia Pugach, presenta la ricostruzione dell'allunaggio della sonda Luna 16 nel 1970 e il ritrovamento di uno strano uovo rosso. All'Ostia antica Festival Il Mito e il Sogno, al teatro romano, sabato, Walking on the moon, spettacolo della Compagnia del Teatro dell'Orologio, scritto da Fabio Morgan, dedicato alla figura dell'astronauta Michael Collins interpretato da Graziano Piazza - per la regia di Leonardo Ferrari Carissimi. Stessa data alla Sala Gratton dell'Inaf-Osservatorio astronomico di Roma con esposizione della Luna di Padre Secchi e disegni di Galilei dal Siderius Nuncius, osservazione con telescopio di Monte Porzio e telescopi didattici dell'Osservatorio.

Domenica al Planetario e museo astronomico, Open Stars al Museo Civico di Zoologia, Dillo alla luna!, conferenza interattiva per adulti e bimbi a cura di Stefano Giovanardi. Non solo weekend. Eventi lunari si tengono già stasera. Alla Casa del Cinema, nella rassegna Spazio 2019, in collaborazione con Astronomi del Planetario di Roma e Istituto Nazionale di Astrofisica, il film The dish di Rob Sitch e osservazione ai telescopi. Al Museo Hendrik Christian Andersen, nell'ambito di ArtCity, Volevamo la Luna: Andrea Cortellessa racconta la Luna in poesia e le reazioni delle avanguardie artistiche all'allunaggio.

Al teatro Villa Pamphilj The Moontalker con la Luna nel teatro-canzone. L'allunaggio si celebra anche a Latina. Achille Lauro sarà la star della Notte della Luna, sabato. In programma film, videomapping e altro. Oltre 200 gli artisti coinvolti.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Tutti in fila per la macchina mangia-plastica (che però è rotta)

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma