ULTIMA ORA

Come si forma l'oro nell'Universo. Il fisico Marco Drago si aggiudica il FameLab Italia 2020

Sabato 5 Settembre 2020
Marco Drago
Marco Drago del GSSI  (Gran Sasso SCience Institute) è il vincitore di FameLab Italia 2020.
In 3 minuti ha conquistato pubblico e giuria con una performance di divulgazione scientifica su come si forma l'oro nell'Universo.  



Sul podio con lui, al secondo posto Valeria Di Biagio (OGS) e al terzo posto Pierre Fromholz (SISSA ICTP). "Un risultato inaspettato ma graditissimo. - afferma Marco Drago soddisfatto - Ho conosciuto una squadra di divulgatori eccezionale a cui dedico questo risultato. Ringrazio poi il GSSI per il supporto e l'incoraggiamento a partecipare. Ora, dovrò pensare alla preparazione per la finale internazionale".
Per Marco infatti l'avventura continua e parteciperà alla finale di FameLab international a Cheltenham assieme ai finalisti nazionali di oltre 30 Paesi nel mondo.  


(Marco Drago durante il suo intervento)

TALENT DELLA SCIENZA
FameLab è il primo talent della scienza, una competizione internazionale di comunicazione scientifica per giovani ricercatori e studenti universitari, coordinata in Italia da Psiquadro in collaborazione con British Council Italia. La fase finale di FameLab a Trieste, chiude un percorso iniziato tra febbraio e marzo, quando centinaia di giovani ricercatori si sono sfidati in 15 città nelle selezioni locali. Giorgio Dho e Marco Drago sono arrivati alla fase finale dopo essersi aggiudicati – rispettivamente come primo e secondo classificato – la selezione locale dell’Aquila, organizzata dai Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell’INFN, dall’Università degli Studi dell’Aquila e dal Gran Sasso Science Institute e aver seguito successivamente la Masterclass in comunicazione della scienza.

Ideato nel 2005 dal Cheltenham Science Festival, FameLab coinvolge oggi oltre 20 paesi in tutto il mondo e dal 2012 si svolge in Italia. Dal 2012 a oggi FameLab Italia ha toccato 20 città e coinvolto oltre 900 giovani ricercatori grazie ad una collaborazione con più di 70 partner culturali tra Università, Istituti di Ricerca ed enti pubblici, società di comunicazione della scienza, musei e media partner.

TRA DATI E ONDE GRAVITAZIONALI
La finale italiana si è svolta il 31 agosto al Politeama Rossetti di Trieste e ha visto contendersi il titolo 21 concorrenti provenienti da tutta la Penisola. Superata la prima fase, quando Marco ha interessato la giuria con un talk sulla relatività e la contrazione delle lunghezze, con il secondo intervento sulle stelle di neutroni come fucine di elementi chimici, tra cui l'oro, che ha convinto definitivamente pubblico e giurati, assicurandosi sia il titolo di FameLab Italia 2020 che il Premio del Pubblico.  Marco, che ha conseguito il dottorato all'Università di Padova, al GSSI si occupa dell'analisi dati nella ricerca di onde gravitazionali ed è membro della collaborazione internazionale LIGO-Virgo.

(ev)

  © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche