Afghanistan, allarme Usa: «Kabul cadrà nelle mani dei talebani entro 90 giorni»

Mercoledì 11 Agosto 2021, 14:18 - Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre, 15:30

L'avanzata dei talebani prosegue

Prosegue l'avanzata dei Talebani, che nella notte hanno preso il controllo di un altro capoluogo di provincia in Afghanistan, quello di Faizabad nel nord-est. Si tratta del nono capoluogo di provincia caduto sotto il loro controllo in sei giorni di combattimenti e dopo il ritiro delle truppe americane. La conferma arriva da deputati locali e dal portavoce dei Talebani, Zabihullah Mujahid, che su Twitter ha spiegato che gli insorti hanno preso il controllo «completo» delle province di Badakhshan e di Baghlan. «Nessuno è rimasto ferito in queste operazioni dal momento che il nemico è scappato», ha affermato. «Dopo diversi giorni di resistenza, le forze di sicurezza del Badakhshan si sono ritirate perché non sono state soddisfatte le richieste di avere rinforzi aerei e di terra», ha dichiarato un funzionario locale all'agenzia di stampa Pajhwok. A Pul-e-Jumri, capoluogo della provincia di Baghlan, i Talebani hanno preso il controllo dell'ufficio del governatore, della caserma della polizia, del centro di intelligence e di «tutte le istituzioni di governo», ha detto il funzionario citato dalla Dpa a condizione di anonimato.

 

Afghanistan, i Talebani: «Siamo entrati a Pol-e Khomri»: è l'ottavo capoluogo conquistato

© RIPRODUZIONE RISERVATA