Da Nobel a Ig Nobel: da Luc Montagnier negazionista al Terravecchismo di Smalley, scienziati in caduta libera. E viceversa

Lunedì 17 Gennaio 2022, 12:54 - Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio, 17:44

William Shockley e la sterilizzazione degli individui meno intelligenti

Americano nato a Londra, scomparso nel 1989, vinse il premio Nobel per la Fisica nel 1975 per le ricerche sui semiconduttori e sui transistor, indispensabili anche per creare i computer. Se la Silicon Valley è nata in California lo si deve essenzialmente a lui. Per molti anni, però, sostenne con una gigantesca pubblicista, teorie eugenetiche arrivando a suggerire di sterilizzare, dietro compenso, agli individui con quoziente d'intelligenza inferiore a 100.

© RIPRODUZIONE RISERVATA