Virus sinciziale tra le possibili cause della morte del bimbo a Siena: esclusa infezione da Covid

Bimbo muore a 3 anni a Siena, virus sinciziale tra le ipotesi: esclusa infezione da Covid
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 10 Novembre 2021, 20:54 - Ultimo aggiornamento: 12 Novembre, 09:43

Non sarebbe escluso anche il virus sinciziale tra le ipotesi della morte del bimbo di tre anni deceduto ieri sera all'ospedale Scotte di Siena, anche se al momento non ci sarebbe alcun elemento certo in tal senso. Il piccolo era stato portato in reparto la mattina con febbre alta e difficoltà respiratorie. La sue condizioni di salute sono precipitate e, come reso noto dalla stessa Azienda ospedaliero universitaria senese  «tutti tentativi di salvargli la vita sono risultati vani». L'azienda ha anche specificato che «gli accertamenti eseguiti hanno escluso una infezione da Covid-19 e, per chiarire definitivamente le cause di morte, è stato richiesto il riscontro diagnostico».

 

Bimbo morto a Siena, l'arresto cardiaco dopo il ricovero

Il piccolo era arrivato alle 7:50 in pronto soccorso la cui equipe e i pediatri lo hanno immediatamente preso in carico: però le sue «condizioni cardio-respiratorie sono progressivamente peggiorate fino all'arresto cardiaco. Il bambino è stato rianimato e le sue funzioni vitali sono state supportate anche meccanicamente, ma tutti i tentativi di salvargli la vita sono risultati vani e, purtroppo, è deceduto in serata». «Questo drammatico evento - così l'Aou nella nota - ha rattristato profondamente tutto il personale e la direzione dell'Azienda ospedaliero-universitaria senese che si stringono intorno alla famiglia, esprimendo profondo cordoglio». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA