Ha un tumore incurabile, bimba vede esaudito il suo desiderio: andrà al ballo di fine anno

Martedì 30 Luglio 2019 di Michela Poi
Ha un tumore incurabile, bimba vede esaudito il suo desiderio: andrà al ballo di fine anno

Tre anni e un cancro incurabile. Quando a Lana Nixon, bimba di 3 anni, i medici hanno diagnosticato un tumore al cervello aggressivo, i suoi genitori non hanno avuto dubbi sul da farsi: «Deve sbrigarsi a fare tutto ciò che non le sarà più permesso. Ad esempio partecipare una volta nella vita al ballo di fine anno». E così è stato. La bambina ha esaudito uno dei suoi desideri più grandi: vestirsi di rosa e andare al ballo più atteso dell'anno insieme alla sorella più grande, Neve,16 anni. Tra danze, risate e giochi in pista le due sorelle hanno vissuto una serata indimenticabile, dopo mesi di agonia dovuta alle pesanti sedute di chemioterapia.

Tumori, la storia di Deborah morta dopo 5 anni di lotta senza mai versare una lacrima

La mamma Gemma, 34 anni, non ha trattenuto le lacrime: «È stato incredibilmente emozionante vederla in abito da ballo dopo mesi passati in pigiama in ospedale», ha dichiarato. «Non possiamo credere alla sua forza e al suo coraggio. È una bimba piena di gioia, amorevole e divertente nonostante tutto quello che le è accaduto. Merita il mondo per tutto ciò che ha sopportato». Le due sorelle sono arrivate al ballo con una macchina esclusiva, una Rolls Royce. «Io e Neve siamo due principesse», continuava a ripetere Lana durante il tragitto. La coppia di genitori, Gemma Nixon, 34 anni e Andrew Haswell, 40 anni, hanno entrambi lasciato il lavoro per seguire la figlia durante il percorso: «Non sappiamo se Lana guarirà, ma intanto cerchiamo di farle vivere la vita migliore possibile». 

Tumori, italiani scoprono molecola che previene la formazione delle metastasi

 

Ultimo aggiornamento: 21:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma