CORONAVIRUS

Covid, ragazza residente a Roma torna dalla Grecia ed è positiva: in quarantena a casa dei genitori a Napoli

Domenica 16 Agosto 2020
Coronavirus a Napoli, ragazza residente a Roma torna dalla Grecia ed è positiva: in quarantena a casa dei genitori

Ancora un caso dall'estero. Ragazza positiva al coronavirus a Torre Annunziata (Napoli). A comunicarlo, attraverso una nota, è il sindaco Vincenzo Ascione, secondo il quale «si tratta di una trentottenne rientrata da una vacanza in Grecia e sottoposta, secondo le disposizioni vigenti, al test del tampone, al quale è risultata positiva». «La donna, che vive a Roma - informa ancora il comunicato - attualmente è in isolamento domiciliare presso l'abitazione dei genitori che risiedono a Torre Annunziata».

Virus a Pesaro, papà di 60 anni in terapia intensiva: è stato contagiato dal figlio rientrato dalla Croazia

Coronavirus, positivi due ragazzi: si scatena il panico ad Avezzano

Virus nel Lazio, nuovi positivi raddoppiati in 4 giorni: metà dei contagiati sono giovani tornati dalle vacanze

Con questo, salgono a 21 i casi complessivi che hanno riguardato la città vesuviana dall'inizio della pandemia, dei quali due sono attualmente positivi, entrambi sottoposti al regime di quarantena domiciliare. L'ufficio stampa del sindaco Ascione sottolinea inoltre che «ad oggi sono stati analizzati 15 tamponi di persone residenti sul territorio che avevano partecipato ad una cerimonia presso la struttura ricettiva La Sonrisa di Sant'Antonio Abate e tutti hanno dato esito negativo».
 

 

Ultimo aggiornamento: 15:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA