Neonata cardiopatica di 400 grammi operata a letto: era intrasportabile in sala operatoria

Lunedì 26 Agosto 2019
Neonata cardiopatica di 400 grammi operata a letto: era intrasportabile in sala operatoria

Dopo la notizia delle dimissioni dal reparto di rianimazione dell'ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari di una piccola paziente affetta da Seu, un'altra notizia sulla 'buona sanità in Puglia arriva da Foggia dove è stato eseguito un difficile intervento di cardiochirurgia su una neonata che pesava soltanto 400 grammi. A dare la notizia è il governatore Michele Emiliano su Facebook pubblicando la lettera di un chirurgo che fa parte del team che si è occupato dei due casi.

LEGGI ANCHE Morti mamma e bimbo durante il parto ad Ancona: doppia inchiesta

La piccola che aveva una grave malformazione cardiaca, intrasportabile in sala operatoria per la criticità delle condizioni di salute e il suo ridotto peso corporeo, è stata operata direttamente a letto, nel reparto di terapia intensiva dove era ricoverata. Nella lettera inviata a Emiliano il medico, «partito da Bari e formatosi in Inghilterra», sottolinea che «è il quarto caso in letteratura mondiale». «Scusi se la contatto privatamente - chiosa il chirurgo - ma ci tenevo a difendere la buona sanità in Puglia. Forza Presidente»

Ultimo aggiornamento: 15:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Livercool vs A.C. Tua, quando il Fantacalcio imbarazza il nonno

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma