Meningite, muore una donna non vaccinata a Prato: fino al giorno prima stava bene

Mercoledì 23 Ottobre 2019
Meningite, muore una donna non vaccinata a Prato: fino al giorno prima stava bene

È morta la donna di 64 anni che era ricoverata per meningite nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Santo Stefano di Prato. Alla donna, non vaccinata nè per la meningite di tipo A nè per quella di tipo B, era stata diagnosticata un'infezione da meningococco. A dare la notizia del decesso è l'Asl Toscana Centro. La donna si era rivolta ieri al pronto soccorso per via dei malori provocati dalla febbre alta che l'aveva colpita.

LEGGI ANCHE Studentessa del classico contagiata dalla meningite: grave
LEGGI ANCHE Meningite, studentessa si ammala all'Università e muore a 19 anni: era vaccinata. Il dolore del fidanzatino

Fino al giorno precedente era in buone condizioni di salute. L'ospedale Santo Stefano di Prato ha richiesto il riscontro diagnostico. L'unità funzionale di igiene e sanità pubblica della Asl dell'area pratese ha già attivato le procedure per l'indagine epidemiologica al fine di ricostruire i luoghi frequentati dalla signora ed ha già avviato le procedure di profilassi per i contatti stretti.

LEGGI ANCHE Meningite a Roma, grave autista Atac: profilassi solo a chi gli è stato vicino
LEGGI ANCHE Si accascia mentre lavora e muore a 47 anni: sospetta meningite, scatta la profilassi

 

Ultimo aggiornamento: 15:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma