DIETA

Mangia solo salsicce e patatine e diventa sordo e cieco. La madre: «La colpa è del servizio sanitario»

Martedì 17 Settembre 2019
Mangia solo salsicce e patatine e diventa sordo e cieco. La madre: «La colpa è del servizio sanitario»

Da quando aveva due anni mangiava solamente patatine, salsicce, biscotti e pane bianco. Non esattamente la dieta prescritta dal medico e, infatti, gli effetti sul suo corpo sono stati devastanti: è diventato sordo e cieco dall'occhio destro. È la storia di un giovane ragazzo di Bristol, già diventata virale negli scorsi giorni, quando però ancora non si conosceva la sua identità. 

Stamattina si è presentato assieme a tutta la famiglia al This Morning, uno dei talk show più seguiti di tutto il palinsesto inglese, e adesso sappiamo di più su di lui. Harvey Dyer, questo il suo nome, ha 18 anni, soffre di deficit di attenzione e i suoi genitori hanno qualcuno contro cui puntare il dito per la malattia del figlio: l'NHS, il sistema nazionale sanitario britannico.

 


La madre, Kelly James, ha detto ai microfoni della trasmisione: «Da quando ha due anni per lui abbiamo fatto tutto il possibile. So che in molti pensano che io sia una cattiva madre e lo abbia trascurato, ma io non faccio caso alle critiche. Ho lottato per lui e continuerò a farlo finchè non sarà in salute. Alla fine lui è la nostra priorità e non avremmo potuto fare più di quanto già abbiamo fatto». La donna disperata ha poi dichiarato che quando provava a dargli da mangiare cibi più salutari, Harvey da piccolo iniziava a sudare, urlare e piangere, vanificando così i suoi sforzi. Nemmeno le cure pediatriche hanno funzionato, perchè il ragazzo si rifiiutava di prendere le medicine che gli venivano prescritte. 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ready for wedding party

Un post condiviso da Harvey Dyer (@mr_dyer) in data:

LEGGI ANCHE Dieta a base di salsicce e patatine per anni, ragazzo diventa cieco. «Carenze di vitamine»

A far discutere però è soprattuto la scelta del soggetto contro cui la madre ha deciso di puntare il dito per i problemi di salute di Harvey: il servizio nazionale sanitario dell'Inghilterra. «Quando a dicembre ci hanno detto che i problemi di vista derivavano dalla scorretta alimentazione», ha detto la madre, «Abbiamo subito pensato che tutto ciò si sarebbe potuto evitare se solo i medici ci avessero prescritto delle inieizioni di vitamina A». Ai tempi in cui ancora provava a essere curato, al ragazzo venivano sciolte medicine e integratori alimentari all'interno di bibite e frullati, che però lui, a causa del blocco mentale che ora riconosce di avere, non riusciva a ingerire.

 

Ultimo aggiornamento: 19:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma