COVID

Covid, nella Rsa di Foggia muore un paziente di 40 anni: dieci i contagiati, tamponi per 80 persone

Domenica 20 Settembre 2020

L'età media si sta abbassando, dicono molti esperti. Tanto che un paziente di 40 anni ricoverato nella Rsa Pia Unione Amici di Lourdes di Foggia, positivo al Covid, è morto nella giornata di ieri. E' quanto si apprende da fonti della Asl che specificano che il paziente soffriva di patologie pregresse.

Covid, Mario morto a 64 anni dopo 6 mesi di agonia. La moglie: «Il virus non esiste? Provo una rabbia immane»

Priverno, la donna deceduta: «Figli negativi, ma niente funerali: la Asl deve spiegarci»

Coronavirus, padre della sposa positivo: 76 invitati al matrimonio contagiati e una donna muore

Intanto nelle ultime ore il numero dei positivi nella RSA foggiana è già salito a 10. Immediatamente sono stati attivati tutti i protocolli e sono stati sottoposti a tampone già dalla giornata di sabato 80 persone tra personale e ospiti della struttura foggiana. Il servizio di igiene sta ricostruendo la catena di contatti.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA