Usa cotton fioc tutti i giorni e sviluppa un'infezione batterica. «Parte del cervello divorata»

Martedì 20 Agosto 2019
Usa cotton fioc tutti i giorni e sviluppa un'infezione batterica. «Parte del cervello divorata»

Una donna di 37 anni, che utilizzava ogni giorno dei semplicissimi cotton fioc per pulirsi le orecchie, aveva cominciato ad avere dei problemi d'udito e qualche leggero dolore. Come racconta Live Science, Jasmine, questo il nome della donna, residente in Australia, si era rivolta ad un medico che le aveva diagnosticato una otite e prescritto una cura a base di antibiotici. Tutto questo, però, non era bastato per risolvere il problema e la donna, un giorno, dopo aver utilizzato l'ennesimo cotton-fioc aveva notato che questo era impregnato di sangue. L'approfondita visita aveva permesso di scoprire la realtà: Jasmine aveva contratto un'infezione batterica che le stava divorando parte del cervello, dell'orecchio e del cranio. Il medico le disse che non c'era più tempo da perdere e che doveva essere operata d'urgenza: «Potrebbe essere già tardi, avresti dovuto fare questo esame già cinque anni fa».

LEGGI ANCHE Cotton fioc si incastra nell'orecchio, non si accorge dell'infezione e rischia di morire
 


L'intervento chirurgico, durato oltre cinque ore, ha consentito ai medici di salvare la donna, con l'estrazione del tessuto infetto e la ricostruzione del canale uditivo. Durante l'operazione, i medici avevano anche scoperto diverse fibre di cotone all'interno dell'orecchio, che avevano accumulato per anni diversi batteri, che avevano divorato e assottigliato l'osso del cranio della paziente.

Utilizzare cotton fioc è sconsigliato dagli otorini ed è anche doppiamente dannoso, sia per la salute che per l'ambiente. Anche per questo motivo, l'Unione Europea ha deciso di mettere al bando questi prodotti usa e getta dal 2021. Le infezioni e i danni causati dai cotton fioc sono molto più comuni di quanto si pensi e la pulizia è garantita solo in parte: questi prodotti, se da un lato aiutano a pulire la parte più esterna dell'orecchio, dall'altro favoriscono l'accumulo di cerume all'interno, con conseguenze negative anche per l'udito. Per questo motivo, i medici suggeriscono di utilizzare, in sostituzione dei cotton fioc, le candele (o coni) in grado di sciogliere e rimuovere il cerume.

Ultimo aggiornamento: 21 Agosto, 14:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Livercool vs A.C. Tua, quando il Fantacalcio imbarazza il nonno

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma