Coronavirus, donna rifiuta il ricovero in ospedale: sottoposta a Tso

Martedì 10 Marzo 2020
Coronavirus, donna con febbre alta e tosse rifiuta il ricovero in ospedale: sottoposta a Tso

Coronavirus, un'anziana con febbre alta, tosse e insufficienza polmonare, ha rifiutato il ricovero in ospedale a Monza: voleva tornare a casa, ma è stata sottoposta a Tso in attesa del tampone. La donna di 78 anni è stata sottoposta a Tso e ricovero coatto dopo essere stata visitata al Policlinico di Monza per febbre alta, insufficienza polmonare bilaterale e tosse, sintomi tipici del Coronavirus. La 78 enne, una volta informata della possibile diagnosi, ha rifiutato il ricovero e, supportata dal marito, voleva rientrare a casa, dando in escandescenza e minacciando medici e infermieri di denuncia per sequestro di persona. Sul posto è intervenuta la Polizia Locale di Monza, che ha proceduto al trattamento sanitario obbligatorio, in attesa dell'esito del tampone.

Coronavirus, Milano: 18enne ricoverato al San Raffaele, anche lui colpito dal Covid-19

Coronavirus, bevono alcolici credendo che sia una cura: 44 morti in Iran per intossicazione


 

 
 

Ultimo aggiornamento: 16:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani