CORONAVIRUS

Coronavirus, ospite della casa per anziani flagellata dal Covid19 si getta dalla finestra e muore

Sabato 28 Marzo 2020
Coronavirus, ospite della casa per anziani flagellata dal Covid19 si getta dalla finestra e muore

Coronavirus, un ospite della casa per anziani di Monselice (Padova), flagellata dal Covid19, si è lanciato dalla finestra ed è morto. L'anziano era ospite del centro dove il Covid19 ha mietuto molte vittime. Alle due e 40 della notte del 28 marzo 2020, in via Garibaldi a Monselice, una guardia giurata ha notato all’altezza del civico 35 una persona priva di conoscenza a terra. Subito sono stati attivati i soccorsi e personale dei carabinieri di Monselice che hanno accertato la morte dell'uomo a terra.

Alessandro, 34enne di Latina: «Così ho sconfitto il Coronavirus. Ora avrò molto da riflettere»

Coronavirus, troppi anziani infetti: sgomberata la casa di riposo

La vittima è Pericle Zogno, nato a Solesino (Padova), nel 1933 e ospite nella casa di riposo “Centro servizi per anziani”. Secondo i primi riscotri l'uomo ha deciso di togliersi la vita gettandosi dalla finestra del secondo piano di quell’istituto, morendo sul colpo. Autorità Giudiziaria informata decideva di affidare la salma ai familiari.


 

 
 

Ultimo aggiornamento: 10:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani