Va in cimitero e 4 api le entrano tra la palpebra e l'occhio: il medico la salva così

Giovedì 11 Aprile 2019 di Giampiero Valenza
Va in cimitero e 4 api le entrano tra la palpebra e l'occhio: il medico la salva così

Va in cimitero e 4 api le entrano tra la palpebra e l'occhio. Aveva l’occhio troppo gonfio così è corsa in ospedale. E i medici si sono resi conto di quali fossero i corpi estranei che le si erano nascosti sotto la palpebra: quattro, minuscole, api. E’ quanto accaduto all’Ospedale universitario Fooyin di Taiwan. E’ stato Hung Chi-ting, capo del dipartimento di oftalmologia, a notare che quelle strane cose sporgenti dalla palpebra sinistra fossero zampe di insetto.

Tenta di rimuovere un alveare dal giardino: le api lo accerchiano e lo uccidono

Vercelli, le api adesso si esibiscono in concerto

E infatti si è trattato di Halictidae, meglio conosciute come “api del sudore” perché sono particolarmente attratte dalla sudorazione. Gli animaletti sono grandi tra i 3 e i 4 millimetri. Le api sudate, ha spiegato il medico, "nidificano vicino a tombe e alberi caduti” ed è “facile incontrarle mentre si fanno escursioni in montagna". La donna, riferisce il sito web della Cnn, pensa che gli insetti si siano infilati lì durante una sua visita al cimitero. Si è lavata gli occhi con l'acqua ma continuava a provare un forte dolore.

“E' stato molto doloroso, le lacrime non volevano smettere di venire fuori - ha detto - Ero spaventata a morte”.
Dopo tre ore è andata in ospedale, dove le è stata diagnosticata una forma di cellulite (il nome, in questo caso, non vuole intendere la cellulite estetica ma una infezione batterica della pelle) e una grave erosione della cornea causata proprio dalle api del sudore.

"Per fortuna è venuta in ospedale presto, altrimenti avrei potuto toglierle il bulbo oculare per salvarle la vita", ha detto Hung.

 

Ultimo aggiornamento: 22:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vita spericolata di una mamma quando i figli sono in vacanza

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma