Alzheimer, training fisico (e cognitivo) aiutano il cervello: ruolo chiave della molecola Ccl11

Giovedì 16 Settembre 2021, 13:37 - Ultimo aggiornamento: 16:33

Il ruolo della molecola

«Per capire se questa riduzione fosse una conseguenza dell'esercizio fisico e mentale abbiamo utilizzato il modello murino, seguendo un protocollo, detto 'arricchimento ambientalè, di esercizio fisico volontario, di stimolazione cognitiva e di interazione sociale, che riproduce Train the Brain». Mainardi spiega ancora che «i modelli animali arricchiti, normalmente più bravi nello svolgimento di un test di memoria spaziale rispetto a quelli allevati in condizioni standard, perdono il loro vantaggio se i livelli di Ccl11 sono mantenuti elevati artificialmente. Viceversa, la neutralizzazione di questa molecola nei soggetti allevati in condizioni standard comporta un miglioramento della loro capacità cognitiva che li rende simili agli arricchiti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA