Tumori del sangue, 50 anni di Ail: oggi il 95% dei casi di leucemia fulminante guarisce

Mercoledì 22 Maggio 2019
 Sono 35mila ogni anno gli italiani che si ammalano di un tumore del sangue. Rispetto al passato, cinquant'anni fa, quando la prognosi era molto negativa quando è nata l' Ail, Associazione italiana contro le leucemie, i linfomi e il mieloma, si tratta di neoplasie, «che oggi possono essere affrontate a viso aperto, perché la ricerca scientifica ha messo a disposizione tante cure moderne, innovative, che si basano su quelli comunemente noti come i farmacì intelligenti che sono capaci di colpire solo le cellule tumorali». Il messaggio di ottimismo arriva dal presidente dell' Ail Sergio Amadori, ialla vigilia di un convegno scientifico per i 50 anni dell'Associazione. Ail ha investito 133 milioni in ricerca.

«In termini di numeri - spiega Amadori - 50 anni fa nessuno guariva di nessun tumore del sangue, oggi molti tumori possono guarire. Una leucemia conosciuta tanti anni fa come leucemia fulminante in cui l'85-90% dei pazienti moriva entro un mese oggi guarisce nel 95% dei casi. La leucemia linfoblastica acuta, una forma molto aggressiva, nel bambino oggi guarisce nel 90% dei casi. Il linfoma di Hodgkin oggi guarisce nell'85%. Poi ci sono anche delle forme di leucemia avute in cui le possibilità di guarigione soprattutto nell'anziano rimangono ancora 15-20%. La ricerca deve andare avanti. Negli ultimi dieci anni c'è stata un'accelerazione nei progressi, forse tra altri dieci saremo un bel pezzo avanti». In un futuro prossimo si affacciano anche le Car-t, ma gli esperti sono cauti, spiegando che non si conosce fino in fondo la tossicità, servono centri specializzati, non sono terapie per tutti i pazienti e tutte le patologie. Si sa che rispondono bene la leucemia linfoblastica acuta, i linfomi, e anche il mieloma.
Si tratta, appunto, di una tecnica ancora non utilizzabile in Italia. Tra novembre e dicembre l'Aifa, l'Agenzia italiana del farmaco, dovrebbe portare a termine le trattative per il prezzo, per spuntare costi più bassi possibili.


Venerdì 24 e sabato 25 maggio a Roma verranno celebrati i 50 anni dell'Ail durante il congresso organizzato in collaborazione con Leukemia. Meeting annuale dedicato ai risultati più recenti della lotta alle leucemie. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma