Svelato segreto della pelle giovane “merito" dei fibroblasti (cellule adipose)

Domenica 30 Dicembre 2018
Svelato il segreto della pelle giovane. Tutto dipende da alcune cellule, i fibroblasti, che sono specializzati a generare tessuto connettivo nel derma e aiutano la pelle a riprendersi dalle ferite. Alcuni di loro hanno la capacità di convertirsi in cellule adipose, dando alla pelle un aspetto giovanile e paffuto, producendo un peptide che, tra l'altro, ha un ruolo fondamentale nel combattere le infezioni.

E' questo il risultato di uno studio della Scuola di medicina di San Diego dell'Università della California che è stato pubblicato sulla rivista scientifica
Immunity. Secondo Richard Gallo, presidente del Dipartimento di Dermatologia, «la perdita della capacità dei fibroblasti di trasformarsi in grasso influisce sul modo in cui la pelle combatte le infezioni e influenza il modo in cui la pelle appare durante l'invecchiamento».

E' questo un invito a ingrassarsi per aumentare le cellule adipose? No, anzi. Aumentare il peso, spiegano gli studiosi, non è la strada giusta per convertire i fibroblasti dermici in cellule adipose perché l'obesità interferisce anche con la capacità di combattere le infezioni. I ricercatori hanno scoperto come una proteina (la Tgf-beta) impedisce ai fibroblasti di trasformarsi in cellule adipose e impedisce alle cellule di produrre una proteina (la catelicidina peptidica) che aiuta a proteggere dalle infezioni batteriche.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

A Roma l'invasione dei tik tokers: ecco chi sono i nuovi idoli degli under 18

di Veronica Cursi