Creato il primo batterio sintetico, più vicina la vita su misura

Mercoledì 15 Maggio 2019
1
Ottenuto il primo batterio sintetico con un Dna ridotto, ma nel quale nessuna delle istruzioni originarie è andata perduta, proprio come quando viene 'zippato' un file troppo pesante per poterlo trasmettere più facilmente.

Pubblicato sulla rivista Nature, il risultato è stato ottenuto dalla ricerca coordinata dal Laboratorio del Medical Research Council (Mrc) a Cambridge, lo stesso dove all'inizio degli anni '50 è stata scoperta la struttura a doppia elica del Dna.
Ultimo aggiornamento: 19:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

E i topi brindano ai 100 giorni senza assessore all’ambiente

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma