Inquinamento, la ricerca del Cnr: in Italia negli ultimi 40 anni l'aria è più pulita

Martedì 6 Agosto 2019
1
Inquinamento, la ricerca del Cnr: in Italia negli ultimi 40 anni l'aria è più pulita

Un gruppo di ricercatori ha pubblicato uno studio sulla situazione ambientale e dell'inquinamento italiano. Dalla ricerca, pubblicate di recente su “Atmospheric Environment”, è emerso che «negli ultimi quarant'anni l'atmosfera in Italia è diventata più limpida, e l'aria può considerarsi più pulita, grazie soprattutto alle norme emanate per ridurre l'inquinamento».

LEGGI ANCHE IPSOS, per il 90% degli italiani attenzione allo sviluppo sostenibile

LEGGI ANCHE Ecco come risolveremo il problema

È questa in sostanza la conclusione dello studio effettuato dai ricercatori del dipartimento di Scienze e politiche ambientali dell'Università degli Studi di Milano, in collaborazione con l'Istituto di scienze dell'atmosfera e del clima del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Isac).

I ricercatori della Statale e del Cnr-Isac si sono soffermati sui dati di una variabile fin'ora mai studiata, cioè la visibilità orizzontale in atmosfera: «La visibilità orizzontale è importante in diversi ambiti tra cui quello del traffico aereo, tanto da venire monitorata continuamente da molti decenni in tutte le stazioni del Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare, dove un operatore addestrato valuta, mediante una serie di riferimenti, quale è la massima distanza alla quale un oggetto risulta visibile».

In Italia, le emissioni di sostanze inquinanti sono fortemente cambiate negli ultimi decenni e, a una rapida crescita delle emissioni negli anni '60 e '70, dovuta al tumultuoso sviluppo economico di questo periodo, ha infatti fatto seguito un'altrettanta rapida decrescita dovuta ad una serie di norme emanate per ridurre l'inquinamento atmosferico nelle nostre città.

Maurizio Maugeri, docente di Fisica dell'atmosfera all'Università di Milano, ha commentato che «le analisi effettuate hanno quindi messo in evidenza in modo molto efficace il grande successo che si è avuto in Italia sul fronte della lotta all'inquinamento atmosferico. Tuttavia, non dobbiamo scordare che si può e si deve fare ancora di più per completare il percorso di risanamento che i dati di visibilità in atmosfera documentano in modo così efficace».

Ultimo aggiornamento: 12:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma