CORONAVIRUS

Immunità al coronavirus, ricerca sui super anticorpi nel plasma: verranno selezionati i più potenti

Sabato 4 Aprile 2020
Immunità al coronavirus, ricerca sui super anticorpi nel plasma: verranno selezionati i più potenti

Coronavirus, un obiettivo ambizioso quello della partnership fra Amgen, leader nelle biotecnologie, e Adaptive Biotechnologies, azienda specializzata in immunoterapia, che permetterà di mettere a punto terapie mirate. L'obiettivo, appunto, è quello di individuare nel plasma dei guariti i super anticorpi, in grado di difendere l'organismo durante l'invasione del virus e renderli disponibili come farmaci su misura anti-Covid-19. In particolare, Adaptive utilizzerà la propria piattaforma altamente specifica di immuno-medicina, per valutare rapidamente la grande variabilità dei linfociti B, passare al setaccio le decine di migliaia di anticorpi presenti nel plasma di soggetti guariti, per selezionare quelli che neutralizzano SARS-CoV-2.

Coronavirus, oggi in Italia 681 vittime. Primo calo ricoverati terapia intensiva
 


Coronavirus, Locatelli: «Salvate 30 mila vite con le misure precauzionali che vanno mantenute»

Amgen, invece, metterà a disposizione le sue competenze in immunologia per sviluppare e produrre gli anticorpi contro il virus. Tutto ciò consentirà di individuare uno o più anticorpi totalmente umani e altamente specifici, che potranno diventare farmaci mirati per trattare i pazienti che stanno combattendo Covid-19 o da somministrare a scopo preventivo in soggetti con un alto rischio di esposizione, come medici e infermieri. «Abbiamo identificato rapidamente le sequenze di geni del virus nei campioni di centinaia di pazienti, ora stiamo utilizzando queste conoscenze per associarle rapidamente alle nostre capacità di sviluppo di farmaci», spiega Robert A. Bradway, presidente e amministratore delegato di Amgen. «La combinazione delle competenze biotecnologiche e genetiche di Amgen, e di immuno-medicina di Adaptive Biotechnologies - conclude dichiara Maria Luce Vegna, direttore medico di Amgen Italia - accelererà la capacità di sviluppare una nuova terapia».

Coronavirus: calano oggi i morti: 681 (ieri 766): crescono contagi. Borrelli: primo calo casi terapia intensiva

 

Ultimo aggiornamento: 5 Aprile, 08:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani