CORONAVIRUS

Vaccino Moderna, in Toscana arrivate prime 5.300 dosi: ecco come prenotarsi

Mercoledì 13 Gennaio 2021
1
Vaccino Covid: in Toscana sono arrivate le prime 5.300 dosi del vaccino Moderna

In Toscana sono arrivate le prime 5300 dosi del vaccino anti Covid di  Moderna, che ha ricevuto il via libera la scorsa settimana sia dalla Commissione europea che dall'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), dopo aver ricevuto l'approvazione dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema).  Da quando è iniziata la campagna vaccinale, lo scorso 27 dicembre, in Toscana sono state vaccinate per il coronavirus 56.530 persone, di cui 9.436 nelle rsa, anche se il vaccino impiegato finora è stato principalmente quello sviluppato da Pfizer Biontech. Di seguito i dati della distribuzione dosi nelle tre Asl della Regione.

Coronavirus, vaccini: oggi le nuove consegne di Pfizer e la prima di Moderna

La vaccinazione

A Livorno - per la Asl Nord Ovest - sono state consegnate 1800 dosi, a Prato per la Asl Centro sono arrivate altre 1800 dosi, mentre a Grosseto, per l'Asl Sud Est, 1700. Secondo la Regione, questa prima fornitura si somma alle dosi di vaccino Pfizer Biontech arrivate ieri, pari a 33.500. In questo modo la Toscana ha potuto riprendere il calendario delle prenotazioni, che in questa fase sono riservate a operatori sanitari e sociosanitari di ospedali e Rsa, medici e pediatri di famiglia, operatori dei servizi di emergenza urgenza, volontari impegnati nei trasporti sanitari e - da ieri - anche alla sanità territoriale pubblica o privata accreditata, gli operatori non sanitari che lavorano in ospedale, personale di ditte appaltatrici e manutenzione nelle strutture ospedaliere. Ma solo se hanno svolto la pre-adesione. Per i sanitari e gli altri lavoratori che rientrano nella fase 1, invece, che non hanno effettuato la pre-adesione, sarà invece aperta nei prossimi giorni un'apposita finestra.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 20:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA