San Marino, vaccino anche ai minorenni: «Registrate prenotazioni per fascia 16-17 anni»

Covid, San Marino vaccina i minorenni: «Registrate prenotazioni per fascia 16-17 anni»
2 Minuti di Lettura

San Marino avvia la vaccinazione anti Covid ai minorenni: registrate prenotazioni per fascia d'età tra 16 e 17 anni. In particolare, l'Istituto per la sicurezza sociale ha informato che già da oggi le persone potranno prenotarsi online o via telefono al numero Cup dedicato (0549 994905): le somministrazioni a 16enni e 17enni verranno effettuate con il vaccino Pfizer-Biontech presso l'Ufficio vaccinazioni del Centro Azzurro.

Sputnik, sperimentazione allo Spallanzani: l'annuncio dell'accordo di Zingaretti

San Marino, ad oggi, è uno dei primi Stati europei a somministrare anche il vaccino russo Sputnik V: da inizio campagna, si apprende, il Paese ha effettuato 9.084 vaccinazioni, di cui 8.578 sono state vaccinate con la prima dose e 506 anche la seconda dose. Il 57,3% dei vaccinati al coronavirus, inoltre, sono femmine e il restante 42,7% sono maschi. Ieri sono state effettuate 526 somministrazioni (280 prime dosi e 246 richiami).

 

La campagna vaccinale

Lo scorso febbraio a San Marino sono partite le vaccinazioni con Sputnik V, mentre il primo marzo è arrivata anche la prima fornitura di Pfizer-BionTech. Sputnik dalle autorità russe è stato approvato per fasce d'età dai 18 anni in su, mentre Pfizer ha l'ok dell'Ema da 16 anni in su. Dunque a San Marino i più giovani riceveranno le dosi Pfizer. Nella Repubblica del Titano proseguono anche le prenotazioni per i pazienti "fragili", portatori di polipatologie, e a domicilio per le persone allettate e in gravi condizioni di salute.

Sputnik, dal mancato sì Ema alle differenze (poche) con Astrazeneca: 10 domande e risposte

Mercoledì 24 Marzo 2021, 17:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA