Tatuaggi, ritirato inchiostro verde "Lime Green": «Può provocare il cancro»

Lunedì 14 Ottobre 2019
1
Tatuaggi, ritirato inchiostro verde

Attenzione all'inchiostro colorato per tatuaggi. Il ministero della Salute ha disposto il ritiro del pigmento verde "Lime Green" per tatuaggi per rischio cancerogeno. L'inchiostro marca "Intenze" realizzato in Usa, lotto SS274, è distribuito dalla ditta 151SRLS di Torino. «L' articolo è stato sottoposto a divieto di commercializzazione, ritiro e richiamo», sottolinea il ministero della Salute sul proprio sito.

LEGGI ANCHE Mortadella a marchio Conad ritirata per rischio microbiologico: ecco il lotto da evitare

Il comunicato spiega nel dettaglio il motivo del ritiro: «Analisi hanno documentato presenza di: ANISIDINA (CAS 90-04-0) pari a 3 mg/kg e TOLUIDINA (CAS 95-53-4) pari a 21 mg/kg. Le ammine aromatiche non devono essere presenti ai sensi della Risoluzione Europea 2008 Res AP (2008)1. Le ammine aromatiche ai fini della classificazione Regolamento CLP sono classificate con l’indicazione di pericolo H350. Può provocare il cancro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La Roma di Max Pezzali: questa città è difficile, ma ci vivrei

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma