Troppo telefonino o tablet? Ecco cosa rischiano collo e spalle

Martedì 15 Ottobre 2019

Usare troppo smartphone o tablet può causare male al collo e alle spalle, che stanno incurvate per leggere lo schermo. Secondo uno studio dell'Università del Nevada condotto su oltre 400 persone, il 67% ha ammesso di sentire dolore alle spalle e al collo quando usa cellulari, tablet o simili e il 54% ha detto che continua ad utilizzarli nonostante il fastidio. Si tratta di un problema che riguarda soprattutto giovani fra i 16-25 anni (60%) e le donne piuttosto che gli uomini (75% rispetto al 24% degli uomini).

LEGGI ANCHE Cellulare “baby sitter” già a 2 anni, possibili danni allo sviluppo

Per combattere questi fastidi è importante tenere in modo corretto i dispositivi (ad esempio con un supporto per tablet) mantenere una postura corretta con spalle dritte e mento alto ma anche idratarsi. «È necessario assumere molta acqua per mantenere un equilibrato livello di liquido sinoviale, responsabile della lubrificazione delle articolazioni» commenta il dottor Alessandro Zanasi, esperto dell'Osservatorio Sanpellegrino e membro della International Stockholm Water Foundation.

«Non bisogna sottovalutare - avverte - che il fatto di passare molte ore davanti a uno schermo, senza interruzioni e quindi senza bere, può avere effetti negativi anche sulle capacità cognitive». Basta infatti una condizione di moderata disidratazione, con una perdita di circa il 2% del peso corporeo, per andare incontro a segnali come mal di testa e stanchezza, a cui si possono associare riduzione della concentrazione, dell'attenzione e di esecuzione anche di compiti semplici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma