Entro il 2030 saranno obesi 250 milioni di bambini

Venerdì 4 Ottobre 2019
Oltre 250 milioni di bambini e adolescenti in età scolare saranno classificati come obesi entro il 2030. L'allarme arriva da un nuovo rapporto sull'obesità infantile.

Secondo la ricerca della World Obesity Federation, attualmente nel mondo sono 158 milioni i minori obesi, e particolarmente a rischio sono i bambini nei paesi in via di sviluppo in Africa, Asia e America Latina a causa di stili di vita in rapido cambiamento insieme alla crescente popolarità e alla commercializzazione aggressiva del cibo spazzatura. In termini assoluti, gli Stati Uniti dovrebbero avere 17 milioni di bambini obesi entro il 2030, il numero maggiore dopo Cina e India.

«Le persone consumano meno energia, sono più sedentarie e adottando una dieta di tipo occidentale ricca di zucchero, olio, amido e grassi», ha spiegato Tim Lobstein, direttore delle politiche presso la World Obesity Federation e uno degli autori del rapporto. Lobstein ha avvertito anche che siccome l'obesità infantile è strettamente associata a quella in età adulta, «l'aumento straordinario» di bambini obesi previsto nello studio costituirebbe un enorme onere per i sistemi sanitari, visti i legami con malattie croniche come il diabete.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma