ASTRAZENECA

Vaccini, in Sicilia è boom di prof assenti per sintomi dopo la dose. Burioni: «Non è che qualcuno ci marcia?»

Venerdì 5 Marzo 2021
3
Covid, boom in Sicilia di insegnanti assenti per sintomi post vaccino. Burioni: «Non è che qualcuno ci marcia?»

Febbre, dolori alle articolazioni e vomito: sono questi alcuni dei sintomi che - in queste ore - molti docenti siciliani stanno manifestando dopo aver ricevuto la dose di vaccino AstraZeneca. Accade a Palermo, Catania, Messina e nell'Agrigentino. Stando al racconto di alcuni media locali sembra che la campagna vaccinale anti Covid, in alcune scuole della Sicilia, stia letteralmente svuotando le classi. A causa degli effetti collaterali legati appunto alla somministrazione delle dosi.

 

Vaccino, primi effetti in Emilia Romagna: -86% di contagi tra sanitari e -66% in Rsa

 

Generalmente, si apprende, per aderire alla campagna vaccinale locale lanciata delle aziende sanitarie provinciali, alcuni insegnanti chiedono qualche ora di permesso per vaccinarsi. Assenza dal posto di lavoro che, in molti casi, si trasforma in una richiesta di giornate di malattia per riprendersi dagli effetti. Ma c'è qualcuno che inizia a sollevare qualche dubbio sulla veridicità dei racconti di una parte dei docenti. In paricolare il virologo Roberto Burioni, in un tweet, ha dichiarato: «La frequenza di effetti collaterali lievissimi (dolore al sito di iniezione) dopo il vaccino AstraZeneca è del 37%. La febbre compare solo nel 14% dei casi. Non è che qualcuno ci sta marciando e per questo si diffonde il panico?».

Vaccini Pfizer, AstraZeneca e Moderna, quali differenze? Efficacia, effetti collaterali, richiamo

Ultimo aggiornamento: 16:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA