Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Psoriasi, con la app (gratuita) PsoDisk il paziente è meno solo

Psoriasi, con la app (gratuita) PsoDisk il paziente è meno solo
di Antonio Caperna
2 Minuti di Lettura
Sabato 21 Novembre 2015, 09:55 - Ultimo aggiornamento: 11 Novembre, 11:06
Uno strumento innovativo, che consente al paziente di tracciare in modo semplice e immediato un quadro dell'impatto della psoriasi sulla qualità di vita.

E' l'app PsoDisk (gratuita), sviluppata da AbbVie Italia, che offre l'opportunità di rappresentare in modo oggettivo e condividere con il proprio medico le principali dimensioni della malattia, tra cui dolore, vergogna, lavoro e sessualità.



L'applicazione, che misura quindi l'impatto globale della patologia, è disponibile gratuitamente su app store e Google play per tablet e smartphone iOS e Android ed è stata validata nel corso di uno studio scientifico italiano, condotto su unìampia popolazione di persone con psoriasi in 21 centri di cura. I risultati sono stati pubblicati sul "Journal of the european academy of dermatology and venereology”,



«PsoDisk è uno strumento semplice e intuitivo, validato dalla comunità scientifica che fornisce importanti informazioni sull'impatto globale della psoriasi, con l'obiettivo di definire il peso della malattia - spiega Antonio Costanzo, direttore Uoc Dermatologia ospedale Sant'Andrea di Roma - Grazie a questo strumento sarà anche possibile valutare il dolore associato alla psoriasi, campanello d'allarme di una possibile patologia reumatica associata».



Più di 130 milioni di persone nel mondo e 3 milioni in Italia soffrono di psoriasi, una maalttia infiamamtoria cronica e recidivante della pelle che impatta gravemente sulla qualità della vita.
© RIPRODUZIONE RISERVATA