Primo trapianto di pene, ragazzo amputato dopo circoncisione in Sudafrica

Lunedì 16 Marzo 2015
In Sudafrica ha avuto successo il primo trapianto di pene. A quattro emsi dall'intervento nel paziente di 21 anni, che aveva subito l'amputazione dell'organo in seguito ad una circoncisione, è stata certificata la piena funzionalità del nuovo pene. L'operazione è avvenuta al Tygerberg Hospital.

In passato altri interventi simili non erano andati a buon fine e non era avvenuto il recupero da parte del paziente che in qeusto caso è stato molto rapido: 4 mesi contro i due anni previsti. «C'è un grande bisogno di qeusto tipo di interventi in Sudafrica dove molti giovani perdono il loro pene ogni anno in seguito alle complicazioni dovute alla circoncisione tradizionale», ha detto Andre van der Merwe, che ha quidato l'équipe. Ultimo aggiornamento: 19 Marzo, 16:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma