Mal di testa, donne più colpite: dalle garze alla dieta, ecco come prevenirlo

Mercoledì 22 Gennaio 2020

Emicrania, mal di testa, cefalea esprimono tutti uno tra i disturbi più diffusi - e talvolta invalidanti - del mondo: a soffrirne sono in gran parte le donne, circa il triplo rispetto agli uomini, e le cause scatenanti così come i sintomi e i rimedi sono davvero parecchie. È possibile prevedere l’emicrania? La risposta è affermativa qualora impariamo a riconoscere effettivamente i campanelli d’allarme che il nostro corpo ci manda dalle 2 alle 48 ore prima dell’attacco vero e proprio. 

LEGGI ANCHE Mal di testa, l'emicrania è donna, più problemi a lavoro e a casa: uomini “risparmiati” fino ai 26 anni

Rispettare cicli regolari di sonno e mantenere una dieta equilibrata sono i primi consigli per scongiurare il sopraggiungere dell'emicrania. Ma quando il mal di testa si fa insostenibile, esistono alcuni rimedi pratici per combattere il dolore. Gli esperti consigliano, ad esempio, di fasciare la testa con garze imbevute in acqua fredda, oppure di fare fasciature molto strette in modo tale da contenere le pulsazioni.

Ultimo aggiornamento: 16:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma