Roma, intervento record al Gemelli: asportato un cancro grande come un foglio A4

Medici durante un'operazione
2 Minuti di Lettura
Lunedì 22 Febbraio 2021, 12:31 - Ultimo aggiornamento: 12:49

Dieci ore di operazione per stabilire un record. All'ospedale Gemelli di Roma è stato asportato a un uomo di 65 anni un tumore superficiale delle dimensioni di un foglio A4. Era situato nel retto e lo copriva quasi tutto. «Il pezzo operatorio, delle dimensioni di 21 per 17 centimetri, come un foglio A4», fa sapere l'ospedale in una nota, «è stato asportato in un unico blocco. L'operazione è durata quasi 10 ore. Il paziente, dimesso dopo 4 giorni, sta bene».

La tecnica utilizzata per stabilire il record

Si chiama dissezione endoscopica sottomucosa (Endoscopic submucosal dissection o Esd) ed è una tecnica di chirurgia endoscopica avanzata, messa a punto in Giappone una ventina d'anni fa e usata per l'operazione record al Gemelli. «Da allora viene comunemente utilizzata in oriente per il trattamento dei tumori dello stomaco in fase iniziale, mentre è poco utilizzata in Occidente, per la scarsità di esperti e di possibilità di training», precisa il Gemelli.

Il giovane che ha imparato la tecnica

Federico Barbaro, giovane chirurgo di 37 anni ha eseguito l'operazione record. Barbaro è dirigente medico presso l'Uoc di Endoscopia digestiva chirurgica del Gemelli, diretta da Guido Costamagna, e per imparare la tecnica ha fatto un periodo di formazione presso lo University Medical Center di Yokohama, dal professor Kingo Hirasawa, un'autorità in materia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA