Flurona, cos'è la doppia infezione Covid-influenza? Le tre domande (e risposte) chiave

Flurona, cos'è la doppia infezione Covid-influenza? Le tre domande (e risposte) chiave
3 Minuti di Lettura
Lunedì 3 Gennaio 2022, 14:51 - Ultimo aggiornamento: 15:08

L'hanno chiamata "flurona". Ed è la contrazione della parola "influenza" (in inglese) e coronavirus. Non è una variante, insimma, ma è un termine usato dai virologi per indicare una persona affetta da entrambi i virus, dell'influenza stagionale e del Covid-19, da virus cioè che attaccano entrambi il sistema respiratorio. Una condizione di doppia infezione emersa nel caso di una donna di Petah Tikva, in Israele, che sta calamitando l'attenzione dei media israeliani. Incinta non vaccinata, ricoverata con entrambi i virus all'ospedale Beilinson, il primo nel Paese a denunciare una simile doppia infezione, ma senza sviluppare sintomi gravi.

Flurona, cos'è l'infezione di Covid e influenza insieme. Cauda: «Possibile difetto di interferone nel Coronavirus»

ALTRI CASI NEL MONDO?

Le autorità israeliane affermano che questa donna incinta non è un caso isolato. Come riporta L'Express, «I funzionari sanitari ritengono che sia probabile che molte più persone siano state infettate dai due virus, ma non sono ancora state diagnosticate». Inoltre, la rivista "The Atlantic", in un articolo dello scorso novembre 2021, aveva già pubbliocato la notizia di alcuni casi di doppia infezione negli Stati Uniti, tra cui una famiglia di New York risultata positiva a entrambe le malattie nel febbraio 2020. L'Organizzazione mondiale della sanità ha ricordato lo scorso settembre che è effettivamente «possibile contrarre entrambe le malattie contemporaneamente». Questo inverno 2022 potrebbe essere più favorevole alla comparsa di questa doppia malattia: nel 2020 erano stati segnalati pochi casi di influenza a causa dei lockdown imposti in tutto il mondo.

Covid, nuova variante in Francia: 67 contagi, gli scienziati: «Paziente zero dal Camerun»

POTREBBERO CAUSARE MALATTIE PIU' GRAVI?

Nelle ultime settimane Israele ha registrato un picco di casi di influenza con quasi 2.000 persone ricoverate in ospedale. Ecco allora che secondo L'Express, Israele teme un "twindemic", cioè una doppia epidemia che potrebbe saturare gli ospedali di persone affette da entrambe le malattie contemporaneamente. Ma circolano ancora poche informazioni sulle conseguenze di questa doppia infezione da virus. Per questo, secondo ll Times of Israel, bisogna accelerare sullo studio per scoprire se la combinazione dei due infezioni può causare malattie più gravi.

Omicron, perché Israele punta all'immunità di gregge? Cosa significa e quali benefici dà

COME EVITARE LA DOPPIA INFEZIONE?

Distanza di almeno un metro, indossare la mascherina, arieggiare gli ambienti e lavarsi spesso le mani. L'OMS consiglia di mantenere le misure preventive adottate dalla maggioranza della popolazione dopo la pandemia di Covid-19. Ma soprattutto, il vaccino. «Il modo più efficace per prevenire il ricovero e le forme gravi di Covid-19 e influenza è la vaccinazione con entrambi i vaccini», dicono dall'OMS. Come scrive L'Express il laboratorio Novavax ha anche sviluppato un vaccino in grado di combattere contemporaneamente i due virus, diventato a fine dicembre il quinto autorizzato nell'Unione Europea.

Omicron, la curva dei contagi sale ancora. Galli: «Picco a fine gennaio». Il rischio dei 2 milioni di positivi

© RIPRODUZIONE RISERVATA