Farmaci anti-ulcera, l'Aifa ritira alcuni lotti di Omeprazolo Sandoz: «Presenza di precipitato nei flaconi»

Martedì 15 Ottobre 2019
Farmaci anti-ulcera, l'Aifa ritira alcuni lotti di Omeprazolo Sandoz: «Presenza di precipitato nei flaconi»

L'Aifa ha ritirato dal commercio alcuni lotti di un farmaco anti-ulcera. Si tratta di 5 lotti del medicinale Omeprazolo Sandoz BV 40 mg polvere per soluzione per infusione 5 flaconcini da 10 ml, dell'azienda farmaceutica Sandoz Spa, e la causa del ritiro è la presenza di precipitato (il fenomeno della separazione sotto forma di solido di un soluto) in due lotti. Un elemento che non deve destare preoccupazione, precisano dall' Agenzia italiana del farmaco.

Leggi anche Farmaci, Aifa blocca export famotidina contro l'ulcera
Leggi anche Caso Ranitidina, Aifa blocca export di medicinali a base di famotidina contro l'ulcera

L'omeprazolo fa parte della classe terapeutica dei farmaci inibitori della pompa protonica e viene utilizzato per trattare le ulcere, reflusso gastroesofageo o tutti i disturbi caratterizzati dall'eccessiva produzione di acidi gastrici. Ecco i lotti del farmaco ritirati dalle farmacie: HX7523 con scadenza 10-2019; JC5162 con scadenza 10-2019; JC5166 con scadenza 11-2019; JU1484 con scadenza 01-2021 e in ultimo JU1485 con scadenza 01-2021. L' Aifa ha invitato il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute a procedere con gli adempimenti necessari per la verifica del ritiro avviato dalla ditta.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma