Dai prelievi alle visite, il Policlinico Gemelli di Roma lancia l'assistenza a domicilio

Giovedì 31 Ottobre 2019
 Portare l'esperienza del Gemelli nelle case dei cittadini di Roma, per offrire risposte ai bisogni di salute e completare il percorso di cura nel luogo più familiare: la propria abitazione. Questi gli obiettivi di « Gemelli a Casa», il nuovo servizio di assistenza domiciliare in regime privato nato dalla collaborazione tra la Fondazione Policlinico Gemelli Irccs e la Cooperativa Osa - Operatori Sanitari Associati. Il modello dell'assistenza in Italia sta evolvendo. Emerge la necessità di cure, nel territorio, che evitino o riducano i ricoveri.

Ma cresce anche l'attenzione per la qualità: guardando alla terza età ,nei prossimi 10 anni gli anziani saranno per la totalità i baby boomers, con esigenze di benessere diverse. Con un rapido invecchiamento della popolazione, un aumento dell'incidenza delle malattie croniche e degenerative e delle disabilità correlate, la casa è destinata a rappresentare un centro significativo dell'assistenza.
Gemelli a Casa garantisce servizi che vanno dalle prestazioni specialistiche a livello medico, infermieristico e sociosanitario fino ai servizi riabilitativi post-acuzie, dalla logopedia alle cure palliative, dall'assistenza psicologica ai prelievi a domicilio,la gestione di ulcere da decubito e le medicazioni avanzate.

«E' un servizio che intercetta un bisogno crescente» spiega Giovanni Raimondi, presidente del Policlinico Gemelli, mentre il professor Roberto Bernabei, direttore del Dipartimento di Scienze dell' invecchiamento, neurologiche e ortopediche, ne evidenzia invece «una doppia valenza: 'accompagnarè i pazienti a casa, perché non sempre il ricovero è sufficiente, e intercettare bisogni inevasi». In pochi giorni dall'attivazione,come rileva l'amministratore delegato di
Gemelli a Casa Gino Gumirato «al numero verde hanno chiamato più di 110 persone». Le richieste prevalenti sono state per servizi infermieristici, fisioterapia e badanti. Chiamando il numero 800132688 o rivolgendosi a una delle due sedi è possibile ricevere informazioni per accedere ai servizi e prestazioni, conoscere tariffe e modalità di pagamento. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma