Covid-19, autorizzato negli Stati Uniti l'uso di farmaci antimalaria

Lunedì 30 Marzo 2020
Negli Stati Uniti la Food and Drug Administration (Fda) ha rilasciato un'autorizzazione d'emergenza per l'uso dell'idrossiclorochina e della clorochina, i due farmaci contro la malaria citati dal presidente Donald Trump come efficaci nel trattamento per il coronavirus.

L'agenzia ha permesso che i farmaci siano "donati allo Strategic National Stockpile per essere distribuiti e prescritti dai medici a pazienti adolescenti e adulti in ospedale per il Covid-19". A spiegarlo e' il Dipartimento della Salute americano, precisando che Sandoz ha donato 30 milioni di dosi di idrossiclorochina, e Bayer un milione di dosi di clorochina.

La mossa è stata sostenuta dalla Casa Bianca come parte del più ampio sforzo sostenuto da Trump per accelerare l'uso di farmaci anti-malaria come potenziale terapia per il virus. Nello Stato di New York questi farmaci sono stati aggiunti ai loro protocolli già in uso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani