CORONAVIRUS

Coronavirus, mappa contagio regione per regione: allerta Piemonte, al Centro-Sud casi giù

Mercoledì 15 Aprile 2020
1
Coronavirus, mappa contagio regione per regione: allerta Piemonte, al Centro-Sud casi giù

Coronavirus, la mappa del contagio in Italia regione per regione di mercoledì 15 aprile 2020. Rallenta in tutte ovunque il contagio del coronavirus e per la prima volta nessuna regione fa segnare più di mille nuovi positivi rispetto al giorno prima (Lombardia fa segnare 827 nuovi positivi per un totale di 62.153). La geografia del contagio sta, comunque, lentamente mutando al nord dove il Piemonte fa registrare da giorni un numero di casi quasi doppi rispetto all'Emilia Romagna dove il Covid-19 sembra rallentare. Ieri in Piemonte 539 nuovi casi e un totale di morti a quota 2.015, mentre l'Emilia fa registrare un aumento di 277 contagi e un saldo vittime di 2.788. Dati molto positivi arrivano da Molise, Basilicata, Umbria, Calabria, Valle d'Aosta e Sardegna, quasi a contagio zero.

Coronavirus, app per tracciare i contagi da Covid-19. La Ue avverte: «Utile contro l'epidemia»
 

Covid-19, il dettaglio regione per regione

Dai dati della Protezione civile emerge che sono 32.921 i malati in Lombardia (558 in più rispetto a ieri), 13.577 in Emilia-Romagna (-201), 13.195 in Piemonte (+140), 10.789 in Veneto (+53), 6.417 in Toscana (+65), 3.464 in Liguria (-2), 3.097 nelle Marche (+2), 4.047 nel Lazio (+25), 3.087 in Campania (-7), 2.104 a Trento (+22), 2.573 in Puglia (+21), 1.394 in Friuli Venezia Giulia (+495), 2.081 in Sicilia (+10), 1.810 in Abruzzo (+10), 1.576 nella provincia di Bolzano (+12), 582 in Umbria (-40), 870 in Sardegna (-30), 819 in Calabria (+3), 548 in Valle d'Aosta (-11), 261 in Basilicata (-4), 206 in Molise (+6). Quanto alle vittime, se ne registrano 11.377 in Lombardia (+235), 2.788 in Emilia-Romagna (+83), 2.015 in Piemonte (+88), 940 in Veneto (+34), 556 in Toscana (+18), 807 in Liguria (+14), 746 nelle Marche (+18), 311 nel Lazio (+11), 278 in Campania (+18), 318 nella provincia di Trento (+8), 288 in Puglia (+10), 212 in Friuli Venezia Giulia (+6), 181 in Sicilia (+6), 240 in Abruzzo (+8), 223 nella provincia di Bolzano (+9), 54 in Umbria (+1), 83 in Sardegna (+3), 71 in Calabria (+3), 121 in Valle d'Aosta (+3), 21 in Basilicata (+2), 15 in Molise (+0). I tamponi complessivi sono 1.117.404, oltre 43mila più di ieri. Degli oltre un milione e centomila tamponi, circa 544mila sono stati effettuati in Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto.
 

Coronavirus Lombardia, in calo nuovi contagi e ricoveri nella terapia intensiva

I dati in Emilia-Romagna. In Emilia-Romagna crescono di 277 i casi di positività al Coronavirus che portano il totale a 21.029. E rispetto a ieri sono 83 i morti, arrivati complessivamente in Emilia-Romagna a 2.788. Sono i dati, aggiornati alle 12, illustrati dal commissario all'emergenza Sergio Venturi. Per la prima volta, però, salgono di più le guarigioni rispetto ai contagiati: se ne sono infatti registrate 395 di nuove. Sono tre in meno rispetto a ieri, 325 in tutto, i pazienti in terapia intensiva. E diminuiscono anche quelli ricoverati negli altri reparti Covid (- 85). I test fatti in un giorno sono 4.253.

Coronavirus Roma, 24 nuovi casi (nel Lazio 121). A Rieti nessun nuovo contagio

I dati in Toscana. Altri 139 nuovi casi positivi per Coronavirus in Toscana (totale 7.666) e altri 18 morti fra i pazienti nelle ultime 24 ore secondo quanto riferisce la Regione Toscana. I decessi salgono a 556 totali portando la letalità (% deceduti su casi) al 7,2%, contro la media italiana del 13%. Continua ad essere la provincia di Massa Carrara (452 casi su 100.000 abitanti) la più colpita seguita da Lucca e Firenze. Anche oggi calo dei ricoveri (1.193 persone, 34 in meno di ieri, di cui 216 in terapia intensiva), miglior dato dal 25 marzo. Aumentate le guarigioni che raggiungono quota 693 (56 in più rispetto a ieri): 361 (+12) per «clinicamente guariti», cioè asintomatici, mentre 332 (+44) i guariti 'viralì, a tutti gli effetti perché negativi in due test consecutivi. In isolamento domiciliare 5.224 persone (+99) mentre 17.332 sono quelle in sorveglianza attiva. Raggiunta quota 86.348 tamponi eseguiti (2.537 quelli analizzati oggi).

Papa Ratzinger compie 93 anni, domani il compleanno in quarantena
 


Ultimo aggiornamento: 16 Aprile, 08:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA