Allergie d'autunno: casa più pulita
e pieno di vitamina D

Allergie d'autunno: casa più pulita e pieno di vitamina D
2 Minuti di Lettura
Martedì 16 Settembre 2014, 23:23

ROMA Allergie anche in autunno. Intensificare le pulizie di casa alla fine dell'estate e godersi il sole degli ultimi week end di bel tempo. Sono questi, secondo gli allergologi della Simer (Società italiaan medicina respiratoria) gli accorgimenti per prevenire le allergie autunno-inverno, soprattutto contro gli acari della polvere.
«Nelle prossime settimane aumenterà la concentrazione degli allergeni degli acari della polvere nelle stanze - spiega G. Walter Canonica, direttore della clinica delle Malattie dell'apparato respiratorio e allergologia dell'università di genova - Per difendersi è consigliabile prepararsi alla prossima stagione con un'accurata pulizia di ogni ambiente chiuso».

Le giornate più corte e il conseguente minore irraggiamento della pelle, oltretutto, determina una diminuzione di vitamina D, potenziale difsa fisiologica contro le allergie respiratorie. Se ne parlerà al congresso della Società italiana di medicina respiratoria a Genova dal 1 al 3 ottobre. Verrà presentato uno studio italiano che mette in correlazione alelrgie, comprese rinite ed asma, e diminuzione di livelli di vitamina D nel sangue.

«E' noto il rapporto tra luce e alalrgie - aggiunge Carlo Mereu, presidente Simer - In Paesi che non hanno una forte esposizione al sole, la popolazione è maggiormente soggetta alle patologie autoimmuni rispetto a chi vive in località più soleggiate. Questi sono accorgimenti utili per tutti mentre per le persone fragili o anziane è consigliata anche la vaccinazione contro l'influenza o lo pneumococco».

Al congresso Simer-Fip di genova verrà presentato anche un nuovo supporto per il medico e il farmacista per la spiegazione del paziente con bpco su come utilizzare l'inalatore nella etrapie. E' l'app Genuair (per iPhone e iPad), dedicata al tratatmento con aclinidio bromuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA