San Valentino, per uno su due
una festa che genera stress

Giovedì 13 Febbraio 2014
ROMA La festa di San Valentino? Per 5 persone su 10 è solo stress. E' quanto emerge da un questionario on line promosso dall'Associazione europea disturbi da attacchi di panico (Eurodap) al quale hanno risposto 500 persone, uomini e donne, tra i 20 e i 60 anni.
«San Valentino può essere romantico, sexy, all'insegna di fiori, cene al lume di candela, dolcezze - afferma Paola Vinciguerra, psicoterapeuta e presidente Eurodap - ma può anche generare malumori perché spesso si hanno aspettative molto alte rispetto, invece, a quello che poi generalmente si verifica».

«Cinque persone su dieci che hanno risposto al nostro questionario hanno affermato che la festa di San Valentino genera stress - aggiunge l'esperta - soprattutto nella scelta del regalo al partner e nella situazione da vivere insieme. Il giorno degli innamorati preoccupa più le coppie mature perché, dopo tanti anni di vita uno accanto all'altro, è più difficile creare una situazione romantica, mentre le coppie giovani si preoccupano molto del regalo da fare».

Da questionario è emerso inoltre che due uomini su tre desidererebbero festeggiare San Valentino facendo sesso con la propria partner, mentre è una donna su tre ad avere lo stesso desiderio.

«In un momento sociale così complesso e stressante, in cui già la coppia risente fortemente delle tensioni che si producono nel quotidiano, è importante - dice ancora l'espeeta - fare in modo che questa ricorrenza produca invece armonia, complicità e contatto profondo». Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio, 00:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Viaggiare da soli? “Un sacco bello”. Anche senza andare in Polonia

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma