ULTIMA ORA

Variante inglese, tre positivi e due “dubbi” sul volo Ryanair da Londra atterrato ieri sera a Palermo

Lunedì 21 Dicembre 2020
Variante inglese, tre positivi e due dubbi sul volo Ryanair da Londra atterrato ieri sera a Palermo

Altri casi, altri timori legati alla nuova variante inglese del virus. Tre tamponi positivi e due dubbi: è questo il risultato dei test molecolari sui 134 passeggeri e sei componenti dell'equipaggio del volo Ryanair da Londra atterrato ieri sera a Palermo. I tamponi antigenici rapidi effettuati dai medici dell'Asp di Palermo e dell'Usmaf avevano dato esito negativo. I successivi controlli hanno purtroppo accertato la presenza di tre contagiati tra i passeggeri, che si trovano tutti in quarantena.

 

Variante inglese virus più pericolosa? Ecco cosa sappiamo: si propaga rapidamente ma vaccini efficaci

Nuova variante, Burioni: «Niente panico, nulla fa pensare che sia più grave e pericolosa»

Variante inglese Covid in Italia, gli esperti: «Il rischio aumenta, usare meno i mezzi pubblici»

Variante inglese virus, la coppia che ha l'infezione a Roma: «Per ora stiamo bene»

Il volo (FR3918) decollato ieri pomeriggio da Londra Stansted, con a bordo 134 passeggeri, di cui due bambini, più sei dell'equipaggio era atterrato ieri sera alle 20.45 all'aeroporto Falcone Borsellino. Subito dopo lo sbarco i medici dell'Asp di Palermo e dell'Usmaf avevano attivato il canale sanitario sottoponendo passeggeri ed equipaggio al doppio tampone: antigenico e molecolare. I test rapidi avevano dato esito negativo, quelli molecolari hanno invece invece individuato tre casi positivi e due dubbi. Adesso tutti sono in isolamento fiduciario. Le autorità sanitarie hanno inoltre acquisito le liste passeggeri, per monitorare l'andamento della quarantena di coloro che erano a bordo dell'aereo.

Un positivo volo Londra-Trieste

Sono 90, dei 136 passeggeri del volo Londra-Trieste atterrato ieri pomeriggio al Trieste Airport, subito dopo l'ordinanza di blocco dei collegamenti aerei provenienti dal Regno Unito, quelli sottoposti a tampone antigenico rapido e molecolare e uno di loro soltanto è risultato positivo al Covid-19. Lo ha annunciato nella tarda serata di ieri il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, il quale ha spiegato che «la persona risultata positiva, un cittadino italiano, è asintomatica» e viene trasferita in un Covid hotel dell'isontino, dove rimarrà il tempo necessario alla sua negativizzazione. Riccardi ha precisato che «tutte le persone a bordo dovranno comunque sottoporsi alla quarantena fiduciaria prevista per chi arriva da Paesi a rischio. Molti passeggeri erano in transito per diverse destinazioni, tra cui Croazia e Slovenia e altre regioni italiane, e hanno quindi potuto proseguire il proprio viaggio».

Ultimo aggiornamento: 13:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA