Vaccino bambini, i pediatri: «Immunizzateli due volte, contro Covid e influenza: un doppio regalo di Natale»

Vaccino bambini, i pediatri: «Immunizzateli due volte, contro Covid e influenza: un doppio regalo di Natale»
3 Minuti di Lettura
Lunedì 13 Dicembre 2021, 16:22

Il vaccino contro il Covid come regalo di Natale, quelllo contro l'influenza per la Befana. Lo dice con una battuta Giuseppe Di Mauro, presidente della Società italiana di pediatria preventiva e sociale (Sipps): «Al vaccino anti-Covid come regalo di Natale per i bimbi di 5-11 anni se ne dovrebbe aggiungere un altro: il vaccino contro l'influenza. Magari per l'Epifania». Ma il messaggio è serio: «Vacciniamo i bambini contro questi due "diavoli" virali e toglieremo dalla circolazione una grande fetta di problemi - spiega all'Adnkronos Salute - Perché fuori resterebbero così solo i virus più irrisori. Male non fa. Quest'anno infatti i patogeni hanno rialzato la testa», con la ripresa della vita sociale dei più piccoli.

Vaccino ai bambini 5-11 anni, oggi dalle 16 al via le prenotazioni nel Lazio: modalità e tempi

Green pass, bambini sotto i 12 anni restano esentati (anche se vaccinati)

Per questo Di Mauro propone per i 5-11enni un «doppio regalo». Due vaccini per dare loro «una maggiore serenità, e proteggere» la loro routine, «attività importanti come la scuola». Il vaccino contro l'influenza può giocare un ruolo altrettanto importante, sostiene il presidente Sipps, insieme all'anti-Covid per il quale in questi giorni si stanno aprendo le prenotazioni. «Avere la febbre a 39, che sia per influenza o per Covid, fa scattare in ogni caso tutto il sistema dei controlli, e delle quarantene in caso di contagio da Sars-CoV-2. Togliendo questi due elementi importanti in termini di impatto, portiamo al minimo le sindromi a rischio. Ricordo che anche l'influenza non è banale, specie quest'anno».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA