Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Vaccini a pagamento, la svolta negli Stati Uniti: fondi pubblici quasi esauriti

Finora il governo federale ha acquistato i vaccini e li ha resi disponibili gratuitamente

Vaccini a pagamento, la svolta negli Stati Uniti: fondi pubblici quasi esauriti
1 Minuto di Lettura
Giovedì 18 Agosto 2022, 21:51 - Ultimo aggiornamento: 20 Agosto, 11:41

Vaccini a pagamento negli Stati Uniti. L'amministrazione Biden si prepara a mettere fine ai farmaci anti virus e delle cure per il Covid pagate dal denaro pubblico, trasferendo di fatto il controllo all'industria sanitaria con possibili importanti implicazioni per le società e i consumatori.

Omicron, uno su due ha avuto il virus ma non lo sa: la ricerca americana

 

Vaccini a pagamento negli Stati Uniti, cosa succede

Con i casi di Covid in calo, la ripresa delle attività e i fondi pubblici a disposizione quasi esauriti, il governo americano si prepara così a una transizione che sposta i pagamenti dal pubblico al privato con probabili aumenti dei costi per i consumatori e un aumento degli utili per le aziende che producono i vaccini per il Covid. Un cambio che presenta delle difficoltà, in primis la disponibilità di vaccini e cure per chi non ha un'assicurazione sanitaria. Finora il governo federale ha acquistato i vaccini e li ha resi disponibili gratuitamente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA