Terapie intensive, in 8 Regioni «sale la percentuale di posti occupati da pazienti Covid»: report Agenas

Il tasso di occupazione scende invece in Calabria

Terapie intensive, in 8 Regioni «sale la percentuale di posti occupati da pazienti Covid»: report Agenas
1 Minuto di Lettura
Lunedì 13 Dicembre 2021, 11:28

I numeri crescono. In 8 regioni sale la percentuale di posti nelle terapie intensive occupati da parte di pazienti Covid: nella Provincia autonoma di Trento, dove arriva al 20%, nelle Marche (al 14%), nel Lazio (al 12%), in Piemonte e Umbria (all'8%), in Campania, Sicilia e Toscana (al 6%). È quanto emerge dal monitoraggio quotidiano dell'Agenas (Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali) che confronta i dati del 12 dicembre con quelli del giorno precedente.

Terza dose, nelle farmacie di Roma è boom di prenotazioni. Record di appuntamenti per i tamponi prima di Natale

Zona gialla in Veneto e Liguria a Natale. Lombardia e Marche rischiano a Capodanno. Lazio in bilico

Il tasso di occupazione scende invece in Calabria all'11% e Liguria al 12% e Bolzano (19%) e Toscana (all'8%). Restano stabili oltre la soglia del 10% in Friuli (al 15%) e Veneto (13%).

© RIPRODUZIONE RISERVATA