Sputnik Light, la versione a dose singola del vaccino russo. Mosca: «Efficace contro i nuovi ceppi del Covid»

Sputnik Light, la versione a dose singola del vaccino russo. Mosca: «Efficace contro i nuovi ceppi del Covid»
2 Minuti di Lettura

È stato registrato in Russia la versione a dose singola del vaccino Sputnik V anti-Covid, chiamato Sputnik Light. A renderlo noto è stato il Fondo russo per gli Investimenti Diretti (Rdif), che in una nota ha precisato che questa tipologia di vaccino ha dimostrato «un'efficacia del 79,4% stando ai dati analizzati dopo 28 dall'iniezione nel quadro del programma di vaccinazione di massa della Russia tra il 5 dicembre 2020 e il 15 aprile 2021». Un livello di efficacia di quasi l'80%, spèiega il fondo, «è superiore a quello di molti vaccini a due dosi. Sputnik Light si è dimostrato efficace contro tutti i nuovi ceppi di coronavirus, come dimostrato dal Centro Gamaleya durante i test di laboratorio», si legge.

Vaccino Sputnik «contiene adenovirus capace di replicarsi»: ecco perché il Brasile dice no. Burioni: problema grave

«Il 21 febbraio 2021 il Gamaleya Center e Rdif hanno lanciato uno studio di efficacia globale dello Sputnik Light. Lo studio clinico di fase III, che coinvolge 7.000 persone, è condotto in diversi Paesi tra cui Russia, Emirati Arabi, Ghana e altri. I risultati intermedi sono attesi per maggio 2021», prosegue la nota. « Sputnik Light aiuterà a prevenire la diffusione del coronavirus attraverso una più rapida immunizzazione di gruppi di popolazione più grandi, oltre a sostenere alti livelli di immunità in coloro che sono già stati infettati in precedenza», ha dichiarato Alexander Gintsburg, direttore del centro Gamaleya. « Sputnik Light offre un forte valore nella vaccinazione iniziale e nella rivaccinazione, oltre a potenziare l'efficacia quando viene assunto in combinazione con altri vaccini».

Giovedì 6 Maggio 2021, 14:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA