Quarantena, le Regioni al Cts: «Azzerare isolamento per chi è vaccinato, tracciamento è saltato»

Quarantena, le Regioni al Cts: «Azzerare isolamento per chi è vaccinato»
3 Minuti di Lettura
Martedì 28 Dicembre 2021, 17:24 - Ultimo aggiornamento: 23:58

Sarà inviato domani dalle Regioni un documento indirizzato al Cts che contiene una serie di richieste sulla gestione dell'autoisolamento, in cui si chiede l'azzeramento della quarantena per le persone che hanno copertura vaccinale, in particolare quelle con terza dose effettuata. Le modifiche auspicate - a quanto si apprende da fonti che hanno stilato il documento - sono necessarie alla luce di uno stravolgimento del sistema di contact tracing, "saltato" in diversi territori, che rende appunto necessario un superamento delle attuali regole delle quarantene.

Quarantena e isolamento, differenze e durata: ecco le regole (anche per la convivenza in casa)

Quarantene, il Cts si riunisce domani

Il Comitato Tecnico Scientifico si riunirà domani alle 11 per pronunciarsi su eventuali modifiche dei tempi di quarantena, in particolare per i vaccinati che vengono a contatto con persone risultate positive.

Brunetta: «Domani in Cdm nuovi meccanismi quarantena»

«Domani abbiamo un Consiglio dei ministri, dobbiamo affinare i meccanismi di quarantena. Nessuno ha la soluzione in tasca, il Cts e i ministri guardano i dati e poi prendono le decisioni. Il modello Italia è un modello di successo». Lo ha detto il ministro della pubblica amministrazione, Renato Brunetta, durante la sua visita a Norcia e riportato in una nota. «Veniamo da una storia di successo, quella del green pass e del super green pass. Ora dobbiamo accelerare sulle terze dosi», ha aggiunto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA