Omicron, ecco i 9 sintomi che colpiscono i vaccinati: lo studio norvegese

Nausea, vertigini e svenimenti tra i più comuni

Omicron, i 9 sintomi che colpiscono i vaccinati: lo studio norvegese
3 Minuti di Lettura
Giovedì 25 Agosto 2022, 15:56 - Ultimo aggiornamento: 26 Agosto, 16:50

Quest'estate in Italia è proseguita una massiccia circolazione del virus a causa della diffusione della Omicron 5. Per fortuna gli ospedali non sono andati in crisi, anche se si sta cercando di capire perché il numero dei decessi risulti ancora alto, in media più di 100 al giorno. 

Omicron, i 9 sintomi 

Ma quali sono i sintomi caratteristici della nuova sotto variante nei soggetti vaccinati? The Indipendent ha pubblicato l'esito di uno studio realizzato in Norvegia su 111 persone che hanno partecipato a una festa in cui è stato registrato un focolaio. L'esito di questa ricerca è stato diffuso sulla rivista a di malattie infettive ed epidemiologia Eurosurveillance. Dei 111 soggetti l'89 per cento aveva ricevuta due dosi di vaccino a mRna. 66 hanno avuto il Covid, altri 15 erano casi sospetti.

Omicron 4 e 5, ecco i vaccini contro le varianti: Pfizer chiede l'ok negli Usa. A breve richiesta anche nell'Ue

Cosa emerge? I ricercatori norvegesi spiegano che i sintomi più diffusi erano: tosse persistente, naso che cola, affaticamento, mal di gola, mal di testa, dolori muscolari, febbre e starnuti. In particolare, i primi tre sintomi erano i più diffusi tra i vaccinati. Gli esperti ritengono che anche la nausea, vertigini e svenimenti possano essere sintomi comune tra i vaccinati che vengono contagiati da Sars-CoV-2. Ecco proprio gli svenimenti potrebbero essere un segnale nuovo del contagio.

 

Lo studio

Secondo il professor Tim Spector del progetto Zoe Covid, «circa il 50 per cento dei “’nuovi raffreddori’ attualmente sono, in effetti, Covid». Scrive The Indipendent: «La dottoressa Angelique Coetzee, un medico privato e presidente della South African Medical Association, ha detto a Good Morning Britain che la stanchezza era uno dei sintomi principali dell’Omicron quando la variante è esplosa in Sud Africa.
Infatti, il 40% delle donne ha riferito di aver sofferto di stanchezza a causa del Covid rispetto a un terzo degli uomini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA