Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Covid, mascherine e Green pass, cosa cambia dal 15 giugno? Dalle Rsa ai trasporti, tutte le novità

Sport al chiuso o scuole, dove è necessario portare i dispositivi di protezione

Covid, mascherine e Green pass, cosa cambia dal 15 giugno? Dalle Rsa ai trasporti, tutte le novità
4 Minuti di Lettura
Lunedì 30 Maggio 2022, 11:11 - Ultimo aggiornamento: 31 Maggio, 09:12

Mascherine e Green pass, qual è la situazione in Italia? Cosa sta per cambiare? L’ultimo decreto riguardo l’obbligo di indossare la mascherina al chiuso si avvicina alla scadenza. La data attesa è quella del 15 giugno, giorno in cui decadranno le norme in vigore dal 1° maggio 2022. Ecco, in sostanza, i cambiamenti in arrivo.

Ad oggi, l’obbligo di utilizzare la mascherina Ffp2 è in vigore per tutti i mezzi di trasporto pubblici, per spettacoli aperti al pubblico che si svolgono al chiuso (teatri, cinema e sale da concerto), eventi e competizioni sportive (sempre al chiuso).

Inoltre, fino al 15 giugno, i dispositivi di protezione dovranno essere indossati da utenti, visitatori e lavoratori delle strutture sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali, incluse le Rsa. Nelle aule scolastiche la mascherina resta obbligatoria fino agli esami di maturità e di terza media. Probabilmente, studenti e insegnanti riusciranno a tornare a scuola a volto scoperto solo a settembre 2022. Sebbene, non sia più obbligatorio, è però raccomandato indossare la mascherina in tutti i luoghi al chiuso pubblici o aperti al pubblico. Ciò che si prevede è che la cabina di regia rinnovi il decreto solo per treni, navi, aerei, gli altri mezzi di trasporto. Mentre al cinema, nei teatri e nelle sale da concerto la mascherina non dovrebbe essere più obbligatoria. Ma lo sapremo con certezza solo pochi giorni prima del 15 giugno, in base a quella che sarà la situazione epidemiologica in quel momento.

Viaggi, dove è ancora necessario il Green pass? Dalle Canarie alle Maldive così cambiano le regole per i turisti

GLI OBBLIGHI - La lista dei mezzi interessati dall’obbligo comprende aerei, navi, traghetti, treni interregionali, Intercity, Intercity Notte e Alta Velocità. Ma anche autobus, pullman e mezzi di trasporto scolastico.

Il Green pass sembra ormai un lontano ricordo, ma è ancora obbligatorio - quello base - per gli accompagnatori di pazienti (non Covid) nei pronto soccorso o comunque nelle strutture sanitarie, nei centri diagnostici e dei poliambulatori specialistici. Serve anche per accompagnare persone con disabilità gravi o Alzheimer o altre demenze nelle strutture sanitarie. Per andare a trovare persone ricoverate in ospedale, gli ospiti di Rsa e hospice occorre avere almeno la seconda dose che va associata con tampone negativo, oppure bisogna dimostrare la guarigione da covid e avere un tampone negativo, oppure essersi sottoposti alla terza dose. 

Omicron e contagi, gli 8 consigli per non rischiare in estate: dalla mascherina ai contatti personali

Occorre la certificazione verde anche per le uscite temporanee delle persone ospitate presso Rsa e altre strutture di ospitalità e lungodegenza.

 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA